Chi è la Oma vecchia?

Miniature al cioccolato e fleur de sel, profumate alla lavanda

  • (oulala, c'est super chic!)
    • 120 g di farina
    • 75 g di burro
    • 40 g di zucchero
    • 1 uovo bio
    • scorza di 1 limone bio
    • 1 pizzico di sale per la frolla
    • 50 g di cioccolato nero
    • 50 g di cioccolato al latte
    • 1 dl di panna
    • 1 cucchiaino da caffè di fiori di lavanda essiccati (se piace)
    • fleur de sel, quanto basta
    1. Per preparare la pasta frolla, lavorare velocemente la farina, il burro freddo a tocchetti, lo zucchero, la scorza di limone, l'uovo e il pizzico di sale fino ad avere una palla liscia. Mettere l'impasto in una pellicola (meglio se in tessuto e cera d'api) e poi in frigo per almeno 30 minuti, meglio se 1 ora.
    2. Stendere la pasta con un matterello e con una formina per i biscotti adeguata preparare delle tartellette da mettere poi in piccoli pirottini o in forme adeguate (inventiva gradita e benvenuta!).
    3. Cuocere in forno a 180 gradi fino a che le tartellette siano dorate (circa 15 minuti), tenetele d'occhio!!
    4. Preparare la crema mettendo in una ciotola che "sopporta" il caldo il cioccolato nero e al latte, spezzettandolo. Scaldare 1 dl di panna e lasciare spiccare il bollore. Aggiungere i fiori di lavanda essiccati e cuocere per 2 - 3 minuti al massimo. Togliere dal fuoco e aggiungere la panna calda - facendola passare attraverso un colino (per non avere i fiori di lavanda nella crema) - alla cioccolata, mescolando sino a che si forma un composto omogeneo. Lasciare raffreddare un po' e versarla poi nelle tartellette. Mettere in frigorifero e dopo circa 1 ora aggiungere il fleur de sel. Rimettere in frigo per almeno un'altra ora, affinché la crema si solidifichi.